RAGAZZA POLACCA DI 21 ANNI VUOLE ANDARE A LETTO CON 100.000 UOMINI

La missione di Ania è di fare sesso con 100.000 uomini. Un buon esempio di pubblicità travestita da rivoluzione culturale.

La 21enne afferma al Times austriaco che il sesso è visto come un tabù in Polonia e che le fantasie sessuali sono ancora oggetto di critiche bigotte e conservatrici. Quindi, per portare un progresso culturale nel suo paese,  Ania Lisewska ha dichiarato pubblicamente di voler andare a letto con 100.000 uomini.

RAGAZZA POLACCA

Si chiama Ania Lisewska e non è proprio una dea. Ciò nonostante, senza bisogno di conoscere troppo bene il genere maschile, sappiamo che non le sarebbe potenzialmente difficile trovare 100.000 uomini da portarsi a letto. Lo scopo? Possiamo solo inferirlo, a meno di non voler credere alle parole con le quali giustifica il suo progetto sul suo blog.

Andare contro i tabù e le restrizioni morali che la Polonia mostrerebbe di avere verso il sesso? Un progetto politico quindi. Siamo d’accordo, ognuno deve essere libero, nei limiti del rispetto reciproco, di accontentare i propri desideri sessuali, ma siamo sicuri che sia solo questo che vuole dimostrare la giovane ragazza? Sarebbe sconveniente dare per scontata la malafede, ma è anche naturale pensare ai milioni di metodi alternativi per combattere le restrizioni culturali, senza dare così tanto nell’occhio.

La vicenda comunque è curiosa, se ne parla con tutti i toni e tutte le sfumature e così Ania raggiunge in parte il suo scopo. Quello che appare è che si stia parlando più di lei che della presunta intolleranza della Polonia relativamente alle abitudini sessuali dei suoi abitanti. Ciò che ci si domanda sono questioni molto più pratiche. Ad esempio, sappiamo che la giovane ha una sorta di fidanzato che dice compiacente anche se non proprio entusiasta (che strano) e ci si chiede come sarà la sua vita di coppia in futuro. Un’altra domanda che ci si pone è come si fa a controllare la veridicità delle sue dichiarazioni? Forse filmerà ogni prestazione in modo da poter anche tirare su un bel po’ di soldi? Poi ci sono discorsi legati al carico di lavoro che l’attende.  Ammettiamo che questa tigre del ribaltabile abbia voglia di fare sesso tutti i giorni della sua vita per i prossimi 30 anni. Per raggiungere il suo scopo dovrebbe trovare più di 9 uomini al giorno disposti a possederla. Ania però dice di volersi concentrare nella sua attività solo il fine settimana. Qui la faccenda si complica e non serve nemmeno fare troppi conti per capire che dovrebbe prolungare la sua carriera fino ad età molto avanzata e con dei week end veramente di fuoco ad attenderla.

Sorridendo all’idea di tutti i vecchietti che gioiranno nel condividere con lei la casa di riposo, consigliamo a tutti i lettori più audaci di contattarla per aiutarla nel suo sogno. Anche voi potrete così contribuire a rovesciare le vedute ristrette del popolino polacco, unendo forse l’utile al dilettevole. Ecco la sua pagina Facebook dalla quale potrete scriverle e monitorare i suoi progressi.

 

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Close
Supporta Occhio sul Web
Seguici sul tuo social newtork preferito e buona navigazione ;)