UN CARDIOLOGO PER I GORILLA

GorillaLarry Hergott è un cardiologo dell’Università del Colorado. Egli ritiene che “la medicina sia più simile alla Poesia che ad una professione”.

Quattordici anni fa, ha ricevuto una telefonata dallo zoo di Denver. Pur non avendo mai lavorato con delle scimmie, gli è stato chiesto di supportare alcuni veterinari per controllare lo stato del cuore degli animali.

Il veterinario dello zoo ha spiegato che il cuore di un gorilla è simile ad un cuore umano, e che lo zoo aveva un grande bisogno di un cardiologo per aiutarli nella cura dei gorilla.

I primati in cattività sono ad alto rischio di morte per malattie cardiache. Soffrono spesso di pressione alta, colesterolo e insufficienza cardiaca.

Non appena visitato il suo primo paziente di 200 chili, un orango di nome Kandu con una storia familiare di cardiopatie, Hergott è rimasto affascinato dall’esperienza.

Da allora, il cardiologo ha messo a disposizione la sua esperienza sia per gli uomini che per le scimmie, che egli cura gratuitamente.

Il personale dello zoo ha addestrato i gorilla a farsi fare l’elettrocardiogramma senza bisogno di ricorrere all’anestesia. Essi porgono il petto attraverso la gabbia, mentre un infermiere li nutre di arachidi.

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Close
Supporta Occhio sul Web
Seguici sul tuo social newtork preferito e buona navigazione ;)