ATTENTATO A BOSTON, L’FBI PUNTA SUL “CROWDSOURCING”, ED ECCO I DUE SOSPETTATI

sospetto bostonL’esplosione dei due ordigni ha causato 3 morti e oltre 180 feriti, e la soluzione del caso si può trovare grazie alla rete.

Edward Davis, il commissario della polizia di Boston, in una conferenza stampa ha dichiarato che le indagini si stanno concentrando sull’analisi del materiale  delle persone che stavano immortalando la maratona.

Gli investigatori stanno ora vagliando tutti i dati che riescono a reperire online sui socialnetwork. Su Reddit, un sito di social news, è stata addirittura creata una pagina “Findbostonbombers” dedicata solo a questo scopo.

Nelle ultime ore le indagini hanno portato a questi due sospettati, uno dei quali è morto questa notte durante una sparatoria al Mit (Massachussets Institute of Technology) e l’altro non è ancora stato trovato.

sospettati attentato di boston

(di Marco Galimberti) 

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Close
Supporta Occhio sul Web
Seguici sul tuo social newtork preferito e buona navigazione ;)