KIM KARDASHIAN ACCORDO SUL DIVORZIO. NON PAGHERA’ NULLA ALL’EX MARITO.

E’ durato solo 72 giorni il matrimonio di Kim Kardashian. La popolarissima e gossippata Kim si è sposata con Kris Humphries, giocatore dell’MBA, nell’agosto del 2011 in un tripudio di servizi fotografici pagati oro, copertine delle più importanti riviste scandalistiche e reality show. Cifre esorbitanti ricavate da un matrimonio mediatico in pochissimi giorni e dopo soli due mesi e mezzo l’amore era già terminato. La ricchissima diva di origini armene, che ha guadagnato nel 2011 più di 18 milioni di dollari, ha lasciato il cestista americano da un giorno all’altro.

Dunque dopo quasi due anni, la coppia scoppiata in 72 giorni, avrebbe praticamente raggiunto l’accordo per il divorzio.  Gioco, partita, incontro. Kim Kardashian, incinta di 6 mesi, ha lasciato visibilmente raggiante il tribunale di Los Angeles dopo che il giudice ha annunciato che la battaglia per il divorzio è giunta al termine.

Matrimonio tra Kim Kardashian e Kris Humphries

Foto del matgrimonio milionario tra Kim Kardashian e Kris Humphries

Il gigante Kris non si è comunque presentato in tribunale al contrario della Kardashian che pare abbia vinto su tutta la linea. Humphries, infatti aveva preteso 7000 dollari al mese ma non prenderà nemmeno un cent dal divorzio.

D’altra parte il giocatore dell’NBA guadagna circa 10 milioni di dollari l’anno, dunque sembrerebbero assolutamente fuori luogo le richieste del cestista che comunque si dichiara contento di aver chiuso per sempra la storia con Kim Kardashian.

Fonte: US Weekly

 

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Close
Supporta Occhio sul Web
Seguici sul tuo social newtork preferito e buona navigazione ;)