I GRUPPI FACEBOOK DI SOLIDARIETA’ A LUIGI PREITI

Ieri Luigi Preiti ha ferito gravemente due Carabinieri sparando otto colpi di pistola davanti a palazzo Chigi. Oggi si vedono su Facebook i primi gruppi di solidarietà verso l’attentatore

solidarietà-luigi-preiti-facebook-770x212

Non sembra possibile, ma in molti hanno dimostrato solidarietà a Luigi Preiti dopo che ieri ha quasi ucciso due Carabinieri. E sulla rete è guerra civile di commenti.

Ecco gli estratti più sconcertanti da parte di chi, evidentemente, pensa che il fine possa giustificare i mezzi.

 

 

Close
Supporta Occhio sul Web
Seguici sul tuo social newtork preferito e buona navigazione ;)