TINTO BRASS VUOLE SCRITTURARE RENZI PER UN SUO FILM

Chi l’avrebbe mai detto. Il maestro del cinema erotico Tinto Brass vede in Matteo Renzi un sex symbol, anzi di più. Un possibile protagonista per qualche sua nuova trama pruriginosa e chissà per quale ruolo. Immaginarsi il sindaco di Firenze durante un casting di Tinto è quasi poesia, ma soprattutto in questi tempi la realtà supera la fantasia.

renzi-brass

Il regista de La chiave ha dichiarato al quotidiano Qui Firenze: “Il vostro sindaco Renzi ce lo vedrei bene in un mio film. Con la sua aria da primo della classe, a Messa tutte le domeniche con il suo giubbettino da Fonzie, ha tutta l’aria di uno che non la disdegna e a letto non le manda a dire”. Insomma l’atteggiamento da bravo ragazzo potrebbe ingannarci ma il rottamatore pare avere i numeri giusti, almeno secondo Tinto: “E’ na bronsa coverta, come si dice a Venezia per indicare le braci che ardono sotto la cenere.

Sarebbe interessante sapere che ruolo vedrebbe per Rosy Bindi. Difficile sapere la risposta e nel dubbio ci vediamo un estratto del film Paprika con Deborah Caprioglio…

 

 

Close
Supporta Occhio sul Web
Seguici sul tuo social newtork preferito e buona navigazione ;)