MAX PEZZALI TORNA A SCRIVERE CON MAURO REPETTO NEL NUOVO ALBUM

Con l’uscita dell’album Max20, anticipato dal singolo “L’universo tranne Noi”, si riforma la coppia che ha sbaragliato gli anni 90.

Max Pezzali intervista per Max20

Max Pezzali esce con un album, il 5 giugno, pieno di duetti per il ventennale della sua carriera. Elio, Jovanotti, Ramazzotti, Baglioni e Venditti sono solo alcuni artisti che hanno amichevolmente rivisitato i pezzi più famosi del cantautore pavese.

Intervistato da ADNkronos Pezzali spiega il criterio di selezione delle canzoni e quello di “assegnazione” agli artisti coinvolti: “La scelta dei brani  è stata assolutamente legata ai colleghi da coinvolgere. Volevo che ogni pezzo fosse inerente anche al mondo dell’artista coinvolto. E in alcuni casi quando partono le voci degli ospiti sembra un pezzo più loro che mio e questo da autore mi riempie di gioia perché vuol dire che l’accostamento è riuscito e che la mia canzone riesce a essere abbastanza versatile da poter andare verso le corde di un altro artista”.

11

Pezzali e Repetto nel 1993

L’album contiene anche 5 inediti: ‘Welcome mr. President’, ‘Il Presidente di tutto il mondo’, ‘I Cowboy Non Mollano’, ‘Ragazzo inadeguato’ e il primo singolo già in radio ‘L’universo tranne noi’. I primi due brani sono stati scritti con il vecchio compagno Mauro Repetto con il quale Pezzali ha ricomposto il duo che ha segnato indiscutibilmente gli anni 90.

“Con Mauro – racconta Pezzali – ci eravamo rivisti per girare il video del ventennale di ‘Hanno ucciso l’Uomo Ragno’. Abbiamo parlato tanto anche di uno script al quale sta lavorando su una ‘elezione mondiale’ per superare la crisi del pianeta: scegliere un presidente globale con una logica di marketing. Ne sono venuti fuori dei pezzi ironici che sono una feroce critica alla comunicazione e al marketing del nostro tempo, dove anche le elezioni sono diventate comunque come la vendita di qualsiasi altro prodotto: è più importante la confezione che non il contenuto della scatola. Da noi come in America ormai – aggiunge Max – si rischia di vincere o perdere per il taglio di capelli o la cravatta giusta o sbagliata. Insomma viviamo in un mondo in cui se non sei cool, non hai un buon aspetto, se non riesci a proporti nella maniera giusta e non sei un buon marketer di te stesso, non sei nessuno. E’ questo è il leitmotiv di tutti gli inediti, tranne uno che è un lento d’amore”.

VIDEO DELL’ULTIMO SINGOLO “L’UNIVERSO TRANNE NOI” e UN VIDEO RECENTE DI UNA PIECE TEATRALE DI REPETTO

FONTE: ADNkronos

No Responses

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Close
Supporta Occhio sul Web
Seguici sul tuo social newtork preferito e buona navigazione ;)