AL PACINO HA RIFIUTATO STAR WARS, DIE HARD E PRETTY WOMAN

Chi preferisci tra Al Pacino e De Niro? Ognuno ha i suoi gusti ma è forse il protagonista di Scarface ad aver rinunciato al maggior numero di film cult. Lui però sostiene che in questo modo ha lanciato Willis e Gere.

Magnanimo Al Pacino. Oltre ad essere un attore straordinario con un talento rarissimo, Al Pacino sarebbe (suo malgrado) un benefattore. Sì perchè, come ha dichiarato ad una folla assiepata davanti al London Palladium, Alfredo James Pacino avrebbe rifiutato parecchi copioni, alcuni dei quali capolavori e campioni di incasso. Al-al-pacino

Bruce Willis, per esempio, sarebbe una delle più conosciute star di Hollywood se non avesse fatto Die Hard? Il protagonista di Carlito’s Way ha buttato al vento, così dice lui, l’opportunità di essere il protagonista di uno dei più famosi film d’azione degli anni 80, oltre ad aver incassato questo mondo e quell’altro. E quindi…

Ho dato a quel ragazzo (Bruce) una carriera. Sapete chi altro mi deve un’intera carriera? Harrison Ford, con Star Wars. Il ruolo di Han Solo era mio, dovevo solo accettarlo, ma non riuscivo a capire la sceneggiatura.

Non finisce qui perchè anche Pretty Woman sarebbe stato accartocciato da Pacino e gettato nel cestino. Buon per Richard Gere che ha preso e portato a casa, film e carriera assicurata. Insomma un vero talent scout a forza di classici mancati.

“Forse non sono un buon giudice” ha ammesso ironicamente. Ma insomma, Al Pacino è un gigante ed ha avuto una carriera così luminosa che non bastano 10 buoni attori per farne uno così grande.

Bastano 2 clip per dimostrarlo

Il finale straziante di Carlito’s way

Il fascino di Al Pacino in Scent of a Woman

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Close
Supporta Occhio sul Web
Seguici sul tuo social newtork preferito e buona navigazione ;)