SIGARETTA ELETTRONICA VIETATA LA VENDITA SOTTO I 18 ANNI

sigaretta elettronica, divieto ai minori, balduzziIl ministro della salulte Renato Balduzzi ha posto multe fino a 1.000 euro per la vendita di sigarette elettroniche ai minori.

Il divieto, già in vigore per i minori di 16 anni è stato alzato in conformità alla norma che regola la vendita degli articoli del tabacco.

In effetti, la sigaretta elettronica, in quanto alternativa alle normali sigarette, offre anche cartucce “caricate” alla nicotina e si è quindi resa necessaria una regolamentazione di questo tipo. Secondo uno studio condotto dall’Istituto superiore di sanita’ si evidenzia come, anche per i prodotti a bassa concentrazione, la dose quotidiana di nicotina – come determinata dall’Agenzia europea per la sicurezza alimentare (EFSA) – e’ superata anche solo con un uso moderato delle sigarette elettroniche e di conseguenza  non si possono escludere effetti dannosi per la salute.

Le sanzioni applicate in caso di non osservanza della legge vanno quindi, come per tutti gli articoli affini, dai 250 fino ai 1.000€.

Rimane un dubbio relativo al corretto impiego di questa, ormai diffusissima alternativa: diversi studi provano come lo smaltimento della nicotina nell’organismo sia estremamente veloce. Ciò che renderebbe quindi molto difficile il distacco del fumatore dalla sigaretta non sarebbe quindi legato al principio attivo, quanto piuttosto alla gestualità. In questo senso sarebbe quindi superfluo l’utilizzo di cartucce con concentrazioni anche minime di nicotina. Si potrebbe concepire di conseguenza una differente legislazione tra cartucce semplicemente aromatizzate e quelle invece cariche del principio attivo. Non sembra per il momento che sia ipotizzabile però tale tipo di soluzione.

 

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Close
Supporta Occhio sul Web
Seguici sul tuo social newtork preferito e buona navigazione ;)