PAPUA NUOVA GUINEA, 18ENNE TAGLIA LA TESTA AL PADRE PERCHÉ L’HA VIOLENTATA

Una ragazza adolescente ha tagliato la testa di suo padre, dopo che l’aveva violentata nella loro casa negli altopiani della Papua Nuova Guinea. Ora i residenti del villaggio stanno proteggendo la 18enne, rifiutandosi di consegnarla alla polizia perché hanno deciso suo padre era il ‘male’ e meritava di morire.

capannello-papua-nuova-guinea

(Articolo completo su Leggilo.it)

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Close
Supporta Occhio sul Web
Seguici sul tuo social newtork preferito e buona navigazione ;)