GOOGLE VUOLE RIVELARE LE INFORMAZIONI TOP SECRET FORNITE ALLA FISC

Google ha chiesto all’organismo che autorizza le richieste di dati da parte dell’intelligence Usa, la Fisc, di rompere l’obbligo del silenzio e di parlare delle informazioni fornite sotto costrizione alle autorità.

SEGRETI GOOGLE

 

Come spiega l’Ansa, l’intenzione di Google è quella di  appellarsi al primo emendamento della Costituzione Usa sulla libertà di parola e d’informazione. Non solo, Google vuole pubblicare il numero complessivo delle richieste avanzate dalla Fisc ed il numero degli utenti coinvolti. L’intenzione è chiara: l’azienda vuole riabilitare la propria immagine e proteggere la sua reputazione dopo le rivelazioni legate al programma Prism, in base al quale le aziende del web forniscono dati richiesti dalla Nsa, l’agenzia di sicurezza nazionale, nell’ambito delle indagini legate al terrorismo internazionale.

Tags:

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Close
Supporta Occhio sul Web
Seguici sul tuo social newtork preferito e buona navigazione ;)