PRETE PEDOFILO, FAI SESSO CON ME E TUO NONNO ANDRÀ IN PARADISO

James Martin Donaghy è stato condannato nel 2011 a 17 anni di reclusione. Oggi emergono nuovi inquietanti dettagli sulla storia.

Il sacerdote pedofilo James Martin Donaghy avrebbe abusato sessualmente di un bambino di 7 anni, promettendogli in cambio la vita eterna in paradiso del povero nonno. Il prete è stato condannato dopo che su di lui gravavano altre 3 denunce per abusi sessuali.

prete anonimo

Il Belfast Telegraph riporta che le violenze sessuali sono state perpetrate dal religioso in un arco di tempo di circa 17 anni, dal 1983 al 2000. La quarta vittima degli abusi ha deciso solo nel 2010 di denunciare l’accaduto, una volta compiuti i 30 anni quindi. Il prete ha invece dichiarato di non ricordare assolutamente nulla dell’episodio in questione.

Secondo la ricostruzione della vittima, il prete avrebbe sfruttato la sua prima confessione  nella quale si era mostrato preoccupato che il defunto nonno potesse trovarsi in purgatorio. Il prete, sfruttando questa leva, era riuscito a convincere il bambino ad avere rapporti con lui.

 

Tags:

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Close
Supporta Occhio sul Web
Seguici sul tuo social newtork preferito e buona navigazione ;)