PSY E IL SUO PROBLEMA CON L’ALCOOL: “LA MIA MIGLIORE AMICA E’ LA VODKA”

Ha spaccato la discografia in due con un tormentone dietro l’altro. Il sudcoreano però confessa di essere vittima di una terribile dipendenza dall’alcool.

Sfornare hit planetarie che conoscono pure in Madagascar non basta. Beccare una paccata di soldi a suon di milardi di visualizzazioni su Youtube non è sufficiente. E neanche essere il signor nessuno e qualche mese dopo godere di una popolarità allucinante regala un po’ di serenità? No.

 

Psy Alcool

Evidentemente no perchè l’acoolismo della popstar di GnamGnam Style è l’ennesima cartina di tornasole. Al Sunday Times confessa:

Quando sono felice bevo, quando sono triste bevo, quando piove bevo, quando c’è il sole bevo. Non bevo solo quando devo smaltire la sbornia

E ancora…

La Vodka? La mia migliore amica

Oltre a bere il giorno e la notte, Psy fuma anche 3 pacchetti di sigarette al giorno. La triste deriva è causata in parte dal padre, che Psy ha definito “un violento”.

Tags:,

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Close
Supporta Occhio sul Web
Seguici sul tuo social newtork preferito e buona navigazione ;)